banner2537x448 png - Copia

Chi Siamo

La storia di Guide Edizioni

La oMo edizioni nasce nel 1994 con l’intento di editare guide erotiche, nel 1997 si rinomina Guide Edizioni e diventa la più grande casa editrice nell’ambito delle pubblicazioni di guide erotiche, in Italia e inEuropa.
Inizia a pubblicare Mappe del Sesso: la prima è stata la Mappa di Roma e del Lazio, poi Mappa di Milano e Lombardia in seguito Mappa di Bologna ed Emilia Romagna, Mappa di Firenze e Toscana. Specificamente dirette a un pubblico glbt.
Successivamente almeno la Mappa di Roma e Lazio si trasforma in Mappa dell’Amore e diventa anche etero e tutti gli altri generi. Sulla copertina abbiamo avuto la grande Eva Henger con alla conferenza stampa presente lei e Riccardo Schicchi, tenuta in uno stabilimento balneare di Ostia dove la calca dei giornalisti si confondeva con il grande pubblico di Eva Henger.
Visto il successo delle Mappe locali, successivamente pubblica la guida erotiche a livello nazionale: Sex Guide Italia, e alla fine degli anni novanta a livello internazionale pubblica: Sex Guide International, dopo aver partecipato alle più importanti Fiere erotiche europee.
 
Sempre nel 1994 prende il via con la pubblicazione bimestrale “Corriere delle Saune” che in seguito si trasforma, almeno, nel titolo in “Liberamente”. Abbiamo avuto grandi personaggi come articolisti: Franco Grillini, (presidente dell’Arcigay nazionale) Gianpaolo Silvestri (dei Verdi e poi anche Senatore) Maurizio Palomba, (dell’Istituto Gay Counseling) Deborah Di Cave, (presidente dell’associazione “Mario Mieli”). Grandi Fotografi: Dino Pedriali (fotografo dell’ultimo servizio fotografico a Pier Paolo Pasolini prima di essere assassinato) Baly Hinter Wipflinger (il fotografo di nudo maschile come le statue greche). Interviste a Leo Gullotta, Ghibly (famosissimo spogliarellista), Chi Chi La Rue, (popolarissima regista del cinema gay americano).
Le guide erotiche, secondo la casa editrice, sono il risultato di una ricerca approfondita, seria ed onesta di indirizzi, attività e luoghi all’aperto che hanno a che fare, direttamente o indirettamente con l’erotismo, (Etero, Bisex, Gay, Lesbian, Trans/Trav). Le informazioni raccolte (intersessuali) inerenti alle diverse identità sessuali, per la prima volta vengono pubblicate insieme: questa caratteristica è stata vincente in quanto ha saputo leggere nei desideri sessuali delle persone che molte volte sono netti e decisivi, o variabili, a volte spaziano.
Nel progetto iniziale dell’editore era di raccogliere dati e informazioni di tutte le identità sessuali, categorizzarli, in un unico testo e, successivamente, il lettore poteva scegliere le informazioni del proprio gusto e genere nel rispetto della propria e altrui identità sessuali. Le informazioni della Sex Guida Italia, venivano inserite pari, pari nella Sex Guide International (che comprendeva vari paesi europei).

Le Fiere

Le Fiere erotiche a cui la Guide Edizioni, nella persona del titolare Mimmo D’Antuono, ha partecipato come espositore dal 1999, sono: Venus a Berlino, Salon de la video hot a Parigi, Ficeb a Barcellona, Erotica a Londra, International Festival de le Erotisme a Bruxelles , Mi Sex a Milano, Delta Di Venere a Torino.

Venus - Berlino

Erotix Mons - Bruxelles

Erotica - Londra

Delta di Venere - Torino

Salon De La Video Hot - Parigi

Nel 2000 inizia la pubblicazione di Trova Sex, mensile regionale del Lazio di annunci erotici tra privati. Ha rappresentato per oltre un decennio il punto di riferimento di tante persone che cercavano trasgressione veloce “mordi e fuggi” che poi è stato ulteriormente accelerato con internet.
Ed ha anche portato diverse novità:
1. Prima esistevano solo riviste di annunci v.m. con metodo di contatto, solo ed esclusivamente con fermo posta, a pubblicare annunci con cellulare (era il periodo dell’espansione dei cellulari) e con l’avvento degli sms e mms ci si poteva scambiare anche foto.
2. Le riviste erano tutte a distribuzione nazionale, Trova Sex il primo a diffusione regionale e volendo nell’arco di pochi km, e a qualche ora, l’incontro si realizzava.
3. Prima le riviste erano tutto formato A4 (21×29 cm), noi abbiamo introdotto il formato più discreto A3 (14,5×21 cm) che ulteriormente piegato entrava nella tasca posteriore dei pantaloni o nel taschino della giacca.
4. Si pubblicavano solo annunci “veri” (il lettore doveva inviare fotocopia di un documento e fotocopia di proprietà del numero Telefonico) con foto di carta che il lettore poteva spedire o venire in redazione a realizzare un servizio fotografico (gratuito) in formato digitale.
E’ stato un periodo di forte evoluzione tra cellulare, immediatezza degli incontri e la veridicità degli annunci.
Nel mese di Agosto 2006 parte la Sex Guide OnLine, mediante il quale inizia (ma non verrà mai alla luce definitivamente) la pubblicazione anche digitale.
Nel 2011, con la crisi economica della fine degli anni ’90 e l’avvento di internet, per non aver saputo leggere questi due eventi, l’editore è costretto a chiudere la Guide Edizioni.

Le Guide

Nel 2006, inizia la pubblicazione della Sex Guide United Kingdom & Ireland (in lingua inglese) comprendendo il Regno Unito e l’Irlanda e la Sex Guide Deutschland, comprendendo i paesi di lingua tedesca: Österreich, Schweiz, Luxemburg.
I media in generale (Tv, quotidiani, settimanali e mensili) ma in modo particolare Il Messaggero dedica alla Guide Edizione l’articolo di spalla e più una mezza pagina interna alla Sex Guida Italia, a firma di Ugo Gregoretti (Regista, scrittore e opinionista).
La tv invita in vari dibattiti, a tema, l’editore Mimmo D’Antuono.
Anche Panorama, L’Espresso, Corriere della Sera e varie testate locali hanno dedicato degli articoli a Guide Edizioni e ai suoi prodotti editoriali.
A tal proposito è memorabile nel 2005 il programma televisivo “Le Iene”, partendo da alcuni errori su una notissima guida culinaria internazionale, dove erano stati inseriti informazioni di ristoranti a 5 stelle, che non erano ancora aperti al pubblico, manda in onda un Servizio (prima e seconda parte) dove, dopo un’indagine caratterizzata dalla tipica ironia della trasmissione di diverse informazioni di Luoghi e Attività, conferma l’attendibilità della nostra guida cartacea, rispetto alla guida dei ristoranti.

La Rinascita

Nell’ottobre 2021 (meglio tardi che mai), come l’Araba Fenice che rinasce dalle sue ceneri e per una serie di coincidenze, riprendiamo la pubblicazione del nuovo sito web.
SexyGuideInternational.com rinnovando totalmente il portale (rendendolo, coinvolgente, partecipativo, interattivo e innovativo rispetto alle nuove tecnologie e social) con l’obiettivo di mettere in rete la mole di informazioni (raccolte, verificate e aggiornate) in possesso della Guide Edizioni e offrendo un servizio gratuito.
Guide Edizioni (prima) e SexyGuideInternational.com (ora) per poter realizzare questi progetti, si è avvalso di validi collaboratori per ricerca e raccolta dati, insieme e sempre in collaborazione con gli Operatori di Settore.

Vuoi essere dei nostri?

A tal fine potete inviarci le vostre informazioni, tramite il form messo a disposizione, cliccando sul bottone Pubblica qui in basso. Saranno elaborate e gestite dall’ex editore Mimmo D’Antuono.
Ci auspichiamo la stessa attenzione da parte degli Operatori del Settore e dagli Utenti finali, che per scelta propria navigano nel mondo del vietato ai minori.

Con il vostro contributo e collaborazione La Storia continua…

Sexy guide international

Percorri la strada del Successo con noi..!!

Accedi

Registrati

Reimposta la password

Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email, riceverai un link per reimpostare la password via email.

Sito Vietato ai Minori di 18 Anni Clicca sul Bottone per dichiarare che sei maggiorenne