Gay Village

gay village
lesbiche gay bisex trans trav intersessuali

Cosa: Gay Village – Famoso evento estivo, annuale e itinerante: cultura, divertimento, sport, nightlife, food e drink, musica, concerti e disco. Questo celebre evento LGBT, ideato da Imma Battaglia ed altri Soci, si svolge da giugno a settembre ed è diventato nel tempo uno dei principali punti di ritrovo per la comunità omosessuale e uno degli eventi più frequentati dell’estate romana.

Nel 2011, il Gay Village ha ricevuto

il premio Best Event Awards come miglior evento pubblico dell’anno, riconoscimento assegnato dall’Agenzia della Comunicazione ai più importanti eventi tenuti in Italia. Nell’estate del 2012, oltre 300.000 persone hanno visitato il Gay Village, mentre nel 2015 l’evento ha registrato la presenza di oltre 500.000 persone e ha raggiunto oltre 10 milioni di persone attraverso la campagna di comunicazione.

Inizialmente ospitato nell’area dell’ex mattatoio

di Testaccio e successivamente nel Parco del Ninfeo dell’EUR, il Gay Village ha ospitato grandi eventi musicali, rassegne teatrali e cinematografiche, dibattiti e, naturalmente, attività da discoteca. Oltre all’intrattenimento, la manifestazione si impegna nella lotta contro le discriminazioni e offre al pubblico il messaggio di uguaglianza portato da molteplici personalità che si esibiscono sul palco.

L’ultima edizione del Gay Village

si è svolta nel 2018, dopo 16 edizioni, presso la città dell’altra economia di Testaccio. Durante gli anni, numerosi artisti di fama nazionale e internazionale hanno tenuto spettacoli al Gay Village, tra cui Franca Valeri, Loredana Bertè, gli Alcazar, Village People, Boy George, Bob Sinclar, George Michael, Patty Pravo, Anna Oxa, Irene Grandi, Platinette, Mariella Nava, Marina Rei, Amanda Lear, Vladimir Luxuria, Federico Zampaglione, Iaia Forte, Leo Gullotta, Lino Banfi, Paola Turci, Lina Sastri, Alessandro Fullin, Cinzia Leone, Anna Mazzamauro, Giusy Ferreri, Syria, Virginia Raffaele e Lina Wertmüller.

La direttrice artistica dell’evento dal 2013

è Vladimir Luxuria, mentre la sigla d’apertura è stata curata da Matteo Garrone. Il Gay Village continua a offrire un’esperienza unica e coinvolgente, unendo intrattenimento di qualità e un forte messaggio di inclusione e uguaglianza.

Dove: Itinerante, Lungotevere Testaccio – 00144 Roma Lazio Italia. Chi: Misto. Quando: D’estate. Come: Ingresso riservato ai soci. Per ulteriori informazioni visita Facebook

* Loghi, testi e immagini dei rispettivi proprietari

Contatti: Gay Village

Icona-internet
Official Box Office
gay village
gay village
gay village

Inviaci i tuoi Eventi

Accedi

Registrati

Reimposta la password

Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email, riceverai un link per reimpostare la password via email.

Annunci Incontri Sexy

Sito Vietato ai Minori di 18 Anni Clicca sul Bottone per dichiarare che sei maggiorenne